Archivio Comunicati

ELEZIONI DELEGATI AL XXXV CONGRESSO NAZIONALE FORENSE DI LECCE

Si comunica che, all’esito delle elezioni tenutesi in data 3 e 4 maggio 2022, sono risultati eletti quali delegati al XXXV Congresso Nazionale Forense gli Avvocati:

Delegati effettivi:

AVV. PAOLO ALFANO, nato a Polla (SA) l’ 8.11.1976, con studio in Sala Consilina alla Via Macchia Italiana

mail: paolo.alfano@gmail.com

pec: avvpaoloalfano@puntopec.it

cellulare: 3475175268

AVV. ANTONELLO RIVELLESE, nato a Sala Consilina (SA) il 22.01.1961, con studio in Sala Consilina alla Via Mezzacapo n. 95

mail: avv.rivellese@virgilio.it

pec: antonellorivellese@pec.it

cellulare: 3357526844

Il Presidente della Commissione Elettorale

Avv. Sebastiano Tanzola

Raccomandazioni sull’utilizzo dei dispositivi individuali di protezione delle vie respiratorie all’interno degli Uffici Giudiziari

Cari Colleghi,
considerato che:
1) l’ordinanza del Ministro della salute del 28 aprile 2022 ha impartito nuove prescrizioni in ordine all’utilizzo dei dispositivi in oggetto nei vari ambienti con efficacia dal 1° maggio 2022 e fino alla data di entrata in vigore della legge di conversione del decreto-legge 24 marzo 2022, n. 24, e comunque non oltre il 15 giugno 2022;
2) la Circolare n. 1/2022 del Ministro per la pubblica amministrazione adottata in data 29 aprile 2022 ha fornito indicazioni di carattere generale per una corretta ed omogenea applicazione della citata ordinanza nei luoghi di lavoro pubblici;
visto, poi, il decreto-legge 24 marzo 2022, n. 24, recante « Disposizioni urgenti per il superamento delle misure di contrasto alla diffusione dell’epidemia da COVID-19, in conseguenza della cessazione dello stato di emergenza», pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana 24 marzo 2022, n. 70, e l’evoluzione del contesto epidemiologico da Covid-19 e del quadro normativo con cui è
regolamentato;
si raccomanda ai Colleghi di continuare ad adottare misure prudenziali di salute e di sicurezza, riguardanti l’utilizzo dei dispositivi di protezione delle vie respiratorie mediante l’utilizzo delle mascherine (FFP2), all’interno degli Uffici Giudiziari del Circondario, soprattutto ove si verifichi la compresenza di più soggetti nel medesimo posto o non si riesca a mantenere una congrua distanza interpersonale
Il Presidente
Avv. Sebastiano Tanzola

TAR BASILICATA – MODALITà DI SVOLGIMENTO DELLE UDIENZE

In data 22 marzo 2022 si è tenuta la cerimonia di inaugurazione dell’anno giudiziario presso il Tribunale Regionale Amministrativo per la Basilicata.

Il nostro Consiglio è stato rappresentato dall’avv. Giovanni Francesco Nicodemo.

Altresì, in data 20 aprile 2022 si è tenuta una riunione sulle modalità di svolgimento delle udienze ed anche in questa occasione il Consiglio è stato rappresentato dall’avv. Giovanni Francesco Nicodemo.

Ebbene, il Collega ci ha inviato una nota esplicativa che si pubblica.

All’avv. Giovanni Francesco Nicodemo i miei personali ringraziamenti e quelli del Consiglio tutto.

PAGAMENTO SPESE DI GIUSTIZIA

Cari Colleghi,
la recente nota del Ministero della Giustizia del 24 febbraio pare abbia definitivamente accantonato anche la possibilità di effettuare il pagamento delle spese di giustizia con F23 (si ricorda che è ancora possibile il pagamento lottomatica per il Giudice di Pace e per la Cassazione in caso deposito cartaceo) in favore dell’utilizzo obbligatorio dei sistemi di pagamento elettronici.
Vi è, tuttavia, un’alternativa, alla quale possono accedere tramite il portale pst.giustizia.it (senza registrazione) i privati cittadini, che potranno effettuare direttamente il pagamento anche in contanti e presso sportelli fisici, quali banche, Uffici Postali, Ricevitorie e Tabaccai.
Si allega a tal fine la guida del dott. Stefano Baldoni, che si ringrazia per averne concesso l’utilizzo.
Il Consigliere Tesoriere
Avv. Paolo Alfano

DECRETO MILLEPROROGHE 2022: DISPOSIZIONI IN MATERIA DI TIROCINIO FORENSE

Si riporta il testo coordinato della norma modificata con il decreto Milleproroghe 2022 (Decreto Legge 30.12.2021 n. 228 convertito dalla Legge 25.02.2022 n. 15), che prevede la riduzione a 16 mesi della durata del tirocinio forense per coloro che si sono laureati con “l’ultima sessione delle prove finali per il conseguimento del titolo di studio relative all’anno accademico 2019/2020” (sessione prorogata al 15 giugno 2021), indipendentemente dalla data in cui si è svolta la seduta di laurea.
Lo stesso era avvenuto l’anno precedente relativamente all’ultima sessione di laurea dell’anno accademico 2018/2019.

Coloro che sono già iscritti e possono usufruire della riduzione della pratica a 16 mesi dovranno allegare alla richiesta del certificato di compiuta pratica una certificazione/dichiarazione da parte dell’Università attestante il conseguimento della laurea nell’ultima sessione dell’anno accademico 2019/2020.

COMUNICAZIONE DEL PRESIDENTE

Invito i Colleghi a voler prestare la massima collaborazione nel rispettare le fasce orarie delle udienze civili e penali, presentandosi puntualmente al momento della chiamata della causa di loro interesse, in maniera da continuare a svolgere le attività in modo ordinato.

Confido nella collaborazione di ciascuno, informandoVi che sono in corso interlocuzioni con la Presidenza del Tribunale ed i Presidenti di Sezione per continuare la proficua esperienza della calendarizzazione delle udienze.

Buon lavoro a tutti

Il Presidente

avv. Sebastiano Tanzola

Portale inPA – Pubblicazione avvisi per il reclutamento di professionisti/esperti – Ministero della transizione ecologica (MiTE) e Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (MAECI)

Ill.mi Signori Presidenti,

per incarico della Presidente del Consiglio Nazionale Forense, Avv. Maria Masi, in virtù del Protocollo di intesa sottoscritto tra CNF e Ministro per la Pubblica Amministrazione, ai fini della più ampia diffusione tra gli iscritti, si informa dell’avvenuta pubblicazione di nuovi avvisi per il reclutamento di professionisti/esperti da inserire nell’ambito dei progetti per il supporto ai procedimenti amministrativi connessi all’attuazione del PNRR sul portale inPA (https://www.inpa.gov.it); i professionisti/esperti interessati in possesso dei requisiti richiesti possono aderire all’avviso, previa registrazione.

Con i migliori saluti,

Oscar De Tommasi