Organismo

La Camera di Conciliazione  del Foro di Lagonegro, istituita dal Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Sala Consilina ed assorbita dall’Ordine di Lagonegro con delibera del 04/03/2015, è iscritta al n. 357 del Registro degli organismi deputati a gestire tentativi di conciliazione tenuto presso il Ministero della Giustizia.

Cos’è la mediazione? La mediazione (conciliazione) è un procedimento volontario e non obbligatorio, che si pone come strumento di risoluzione alternativa alle liti, nel quale interviene un mediatore (conciliatore) esperto e neutrale che mediante l’impiego di tecniche specializzate agevola sistematicamente il dialogo fra le parti con l’obiettivo di indirizzarle verso una composizione consensuale della lite.

Come si svolge la mediazione? Le parti potranno rivolgersi al servizio per tentare di porre fine alla controversia nata tra loro, con l’intervento di un terzo indipendente ed imparziale per rendere più semplice la possibilità di trovare una soluzione amichevole, raggiungendo un accordo con valore di contratto tra le parti, sulla base dell’effettiva volontà delle stesse. In caso contrario le parti possono abbandonare in ogni momento il procedimento.

La mediazione è obbligatoria per le seguenti materie:

  • diritti reali (distanze nelle costruzioni, usufrutto e servitù di passaggio ecc.)
  • divisione
  • successioni ereditarie
  • patti di famiglia
  • locazione
  • comodato
  • affitto di aziende
  • risarcimento danni da responsabilità medica e da diffamazione con il mezzo della stampa o con altro mezzo di pubblicità
  • contratti assicurativi, bancari e finanziari
  • controversie in materia di condominio
Gestione sito
Avv. Paolo Alfano